Coronavirus, Iss: “Incubazione tra 2 e 14 giorni”

“Ad oggi in Italia non circola il coronavirus. In Italia abbiamo sempre tre casi”. Ad affermarlo è il presidente dell’Istituto superiore di Sanità Silvio Brusaferro. Sul periodo di incubazione, dice, “il dato ufficiale e confermato dalle agenzie internazionali è 2-14 giorni. Questo è considerato un margine molto ampio di tutela e non abbiamo oggi evidenza per pensare che si possa ampliare”.

E’ vero che il coronavirus rimane attivo sulle superfici per 9 giorni? E quanto è resistente? “Nei giorni scorsi – risponde – è uscito uno studio scientifico fatto da colleghi tedeschi che hanno fatto una revisione di letteratura, sono andati a leggere e ad analizzare dei lavori pubblicati sino ad ora che riguardano però altri coronavirus. Oggi noi sappiamo solo che viene inattivato facilissimamente da qualsiasi disinfettante e se si gestisce un’igiene normale delle superfici è una buona garanzia per controllare la diffusione”. Per quanto riguarda il vaccino, Brusaferro ammette, “la strada è rapida ma non così rapida come vorremmo. Ci vogliono molti passaggi: dal modello animale a quello umano e ci vogliono dei mesi”.